Caricando...
Vai indietro
  • Tuo carrello 0 prodotti
  • Totale prodotti € 0,00
  • Costi di spedizione € 0,00
  • Totale € 0,00
Vai alla sezione

Pinzatura del Bonsai

La pinzatura o cimatura dei rami si realizza nei rami giovani, di solito quelli in rami terziarie. Lo scopo della cimatura è quello di accorciare la nuova germinazione, poiché rimuovendo queste gemme apicali, l'energia viene distribuita alle gemme ascellari, causando la ramificazione secondaria, e dando ai bonsai più vigore.

È una potatura complementare, e serve a mantenere la formazione dell'albero, ottenendo allo stesso tempo una cima piú rigogliosa. Dobbiamo comunque tenere presente che ogni albero ha una potatura adeguata.

Un altro scopo della cimatura é lo sfoltimento, in modo da evitare che i rami interni si deteriorino a causa della mancanza di luce solare.

Con la potatura equlibriamo la forza dei rami, rallentando il più forte e favorendo quello debole (di solito quelli piú interni). Di solito si effettua con forbici (MEKIRI), anche se in alberi già formati, di cui vogliamo mantenere la forma o inspessirla si potrá effettuerà anche con le dita (METSUMI).

Tecnica

  • Mekiri: É la potatura dei boccioli giá sviluppati. Li lasceremo crescere finché il ramo abbia fino a 6 foglie (o coppie di foglie, se sono al lati opposti); o più (a seconda dello spessore del ramo che si vuole ottenere), spuntando 2-3 foglie (o coppie) considerando che la direzione dell'ultimo, sarà la nuova direzione della guida del ramo.
  • Metsumi: É la potatura dei germogli appena cresciuti. Con la punta delle dita pizzicheremo le punte tenere della nuova germinazione quando questa non si sia ancora estesa, lasciando solo un paio di piccole foglie.
  • Mekaki: É la potatura di selezione dei germogli

  • Hagari: Taglio delle foglie.

Stagione di potatura

Si effettua per tutta la stagione di crescita in primavera fino all'inizio dell'autunno a seconda della latitudine e della specie con cui lavoriamo.

Bisogna tenere a mente che si può iniziare a spuntare quando i rami hanno una certa dimensione, tra le 7 o 8 foglie; per tale motivo spuntare troppo presto può indebolire l'albero.

Osservazioni


Lo strumento che utilizziamo per effetto la cimatura è la forbice da pinzatura. Si tratta di forbici piú fini di quelle per la potatura, perché i rami hanno minor spessore. È uno strumento indispensabile per il mantenimento dei bonsai e di cui faremo un grande uso, per tutto il periodo della pinzatura e prolungato e per il gran numero di rami da tagliare.

La sua forma è più allungata per potere accedere alle gemme piú nascoste della pianta. Vi è poi un tipo di forbisci ibride tra quelle della potatura e quelle della pinzadura con cui possiamo anche tagliare i rami più spessi. Con i procedimento della pinzatura otteremo un'alta densità di rametti, che dovremo andare a ordinare per consentire il passaggio di luce ed aria e prevenendo così parassiti e malattie.

A Planeta Huerto ti offriamo una vasta gamma di strumenti giapponesi e cinesi per la cura e la manutenzione del vostro bonsai.

Altri articoli interessanti

Idee per un regalo: un' opera d'arte in casa

mercoledì 31 agosto 2016

Chi non ha mai considerato l'idea di avere un bonsai in casa? Una pianta alla quale puoi trasmettere tutta la personalità  plasmando il suo tronco, rami e foglie affinchè si trasformi in una forma di espressione della creativitá differente...

Tecnica di lavorazione: dai forma al tuo bonsai

venerdì 19 agosto 2016

Un bonsai è un piccolo albero che vive in un vaso. L'effetto che può trasmetterci varia in funzione della forma che possiede; e questa forma dipenderá dalla tecnica di lavorazione. Le tecniche applicate per dare forma al nostro bonsai sono la...

Che cos'è il Feng Shui

giovedì 31 marzo 2016

Il Feng Shui è un arte millenaria che intenta utilizzare gli elementi che abbiamo a nostra disposizione per far sí che le energie del pianeta ci siano piú favorevoli.La parola Feng significa vento e Shui acqua. La frase vento e...

Pinzatura del Bonsai

venerdì 12 agosto 2016

La pinzatura o cimatura dei rami si realizza nei rami giovani, di solito quelli in rami terziarie. Lo scopo della cimatura è quello di accorciare la nuova germinazione, poiché rimuovendo queste gemme apicali, l'energia viene distribuita...

Scopri il nostro catalogo