Caricando...
Tornare
  • Tuo carrello 0 prodotti
  • Totale prodotti € 0,00
  • Costi di spedizione € 0,00
  • Totale € 0,00
Vai alla sezione

Coltiva i tuoi funghi in casa

A questo punto, possiamo usare il nostro balcone o terrazza per la crescita di tutti i tipi di verdure ed erbe aromatiche. Tuttavia, possiamo coltivare anche i funghi! E, per lo piú: in modo molto piú semplice rispetto a qualsiasi altra coltura.

Crescere i tuoi propri funghi in casa é un'esperienza molto divertente, soprattutto per i bambini, che vedranno come si duplicano di dimensioni in modo giornaliero e li aiuterá a comprendere la rapida crescita dei funghi.

Entrambe le confezioni contengono una varietá di funghi Pleoretus ostreatus ( funghi di ostriche), perfetto per pasta e riso, molto ricco di proteine e vitamine. 

Come coltivare i funghi?

Seguendo dei semplici passi, in meno di una settimana staremo godendo i nostri funghi:

  • Rimuoviamo il vetro frontale e tagliamo una croce nella sacca interiore.
  • Prendiamo una borsa della scatola e la immergiamo nell'acqua, utilizziamo un peso per non farla galleggiare. Passate 12-16 h , la prendiamo, rimuoviamo l'eccesso di acqua e aria e la rimettiamo di nuovo nella scatola. 
  • Situiamo il kit in una zona con luce, peró senza il sole diretto. Le cucine e i saloni sono i luoghi con queste condizioni. Dovremo spruzzare il sacchetto attraverso il foro nella scatola ( con lo spray incluso nella scatola) un paio di volte al giorno , per mantenere l'umiditá.
  • Passati dieci giorni, potremmo raccogliere i funghi. E, ovviamente, girare la scatola, e ripetere il processo dall'altro lato!



Lo sfondo dei  "Funghi Pocket Gourmet"

Funghi Pocket é un impresa sociale che si impegna a dare le imozioni di vedere crescere i tuoi alimenti in ogni casa. Si puó convertire in una grande esperienza personale che ci aiuta a capire con uno stile di vita sostenibile e rispettabile con il nostro ambiente.

Il substrato in cui sono depositati i "semi" di funghi comprende fondi di caffè da bar e ristoranti, trasformando i rifiuti in risorse riutilizzabili.

Terminando el proceso

Che cosa fare una volta terminato di coltivare entrambi i funghi? ricicla la plastica e il cartone, i suoi rispettivi contenitori e fondi di caffè utilizzati come fertilizzante per il vostro giardino urbano. Il ciclo di riciclaggio comincia di nuovo!

Altri articoli interessanti

Per non fare gli equilibristi, un orto biodiverso

mercoledì 6 luglio 2016

Più specie differenti si trovano nell’orto, cioè maggiore è la sua biodiversità, più questo sarà un sistema stabile e quindi soffrirà meno gli squilibri con l'ambiente circostante, che può provocare la comparsa di parassiti, ...

I bruchi più frequenti nell'orto e come combatterli

venerdì 22 luglio 2016

Le farfalle e le falene notturne, conosciute come Lepidotteri, costituiscono una minaccia per l'orto quando sono in forma di bruco. In questa fase del loro ciclo di sviluppo sono dei grandi divoratori di foglie, e ciò può causare...

La coltivazione del porro

venerdì 1 aprile 2016

Il porro è una pianta della famiglia delle liliáceae, come l'aglio o la cipolla; sono facili da coltivare e poco esigenti. Non occupano molto spazio e si possono raccogliere durante un lungo periodo di tempo.La parte commestibile...

Galline..da dove iniziare?

martedì 6 settembre 2016

Consigli per avviare l'allevamento di gallineSe state leggendo questo articolo significa che probabilmente state pensando ad un allevamento di galline. Hi scelto bene, le galline possono essere dei buoni animali domestici; si trovano a buon mercato,...

Scopri il nostro catalogo