Caricando...
Vai indietro
  • Tuo carrello 0 prodotti
  • Totale prodotti € 0,00
  • Costi di spedizione € 0,00
  • Totale € 0,00
Vai alla sezione

Coltiva i tuoi funghi in casa

A questo punto, possiamo usare il nostro balcone o terrazza per la crescita di tutti i tipi di verdure ed erbe aromatiche. Tuttavia, possiamo coltivare anche i funghi! E, per lo piú: in modo molto piú semplice rispetto a qualsiasi altra coltura.

Crescere i tuoi propri funghi in casa é un'esperienza molto divertente, soprattutto per i bambini, che vedranno come si duplicano di dimensioni in modo giornaliero e li aiuterá a comprendere la rapida crescita dei funghi.

Entrambe le confezioni contengono una varietá di funghi Pleoretus ostreatus ( funghi di ostriche), perfetto per pasta e riso, molto ricco di proteine e vitamine. 

Come coltivare i funghi?

Seguendo dei semplici passi, in meno di una settimana staremo godendo i nostri funghi:

  • Rimuoviamo il vetro frontale e tagliamo una croce nella sacca interiore.
  • Prendiamo una borsa della scatola e la immergiamo nell'acqua, utilizziamo un peso per non farla galleggiare. Passate 12-16 h , la prendiamo, rimuoviamo l'eccesso di acqua e aria e la rimettiamo di nuovo nella scatola. 
  • Situiamo il kit in una zona con luce, peró senza il sole diretto. Le cucine e i saloni sono i luoghi con queste condizioni. Dovremo spruzzare il sacchetto attraverso il foro nella scatola ( con lo spray incluso nella scatola) un paio di volte al giorno , per mantenere l'umiditá.
  • Passati dieci giorni, potremmo raccogliere i funghi. E, ovviamente, girare la scatola, e ripetere il processo dall'altro lato!



Lo sfondo dei  "Funghi Pocket Gourmet"

Funghi Pocket é un impresa sociale che si impegna a dare le imozioni di vedere crescere i tuoi alimenti in ogni casa. Si puó convertire in una grande esperienza personale che ci aiuta a capire con uno stile di vita sostenibile e rispettabile con il nostro ambiente.

Il substrato in cui sono depositati i "semi" di funghi comprende fondi di caffè da bar e ristoranti, trasformando i rifiuti in risorse riutilizzabili.

Terminando el proceso

Che cosa fare una volta terminato di coltivare entrambi i funghi? ricicla la plastica e il cartone, i suoi rispettivi contenitori e fondi di caffè utilizzati come fertilizzante per il vostro giardino urbano. Il ciclo di riciclaggio comincia di nuovo!

Altri articoli interessanti

Piante aromatiche: ododi, colori e altri benefici

martedì 30 agosto 2011

La combinazione di ortaggi con altri tipi di piante aromatiche è una pratica che si rivela molto utile per il nostro orto, che vanterà luci, colori e aromi attraenti. Questo tipo di piante si distinguono per essere rustiche, e facili da coltivare,...

Come coltivare il timo nel nostro orto

venerdì 22 aprile 2016

Oggi da Planeta Huerto ti raccontiamo come coltivare il timo (Thymus Vulgaris). Il timo è un arbusto aromatico sempreverde che può arrivere a misurare 40 cm di altezza. La leggenda racconta che il timo nacque da una lacrima versata da Elena di...

La coltivazione e cura dell'agerato azzurro

mercoledì 6 luglio 2016

L'agerato azzurro è una pianta di stagione che produce ,dall'inizio della primavera fino alla fine dell'estate, fiori azzurri molto vistosi in giardino. É una pianta di stagione, cosicché passata questa stagione  si deve eliminare.É una...

La fava. una coltivazione migliorativa

martedì 12 luglio 2016

Dopo coltura di  verdure famelici che  consumano sostanze nutritive, terreno o substrato occorre una coltura  in grado di ripristinare  ricchezza di sostanze nutritive, come fagioli e legumi di riposo (piselli e fagioli). I...

Scopri il nostro catalogo