Caricando...
Tornare
  • Tuo carrello 0 prodotti
  • Totale prodotti € 0,00
  • Costi di spedizione € 0,00
  • Totale € 0,00
Vai alla sezione

Cos'è il compostaggio

Se cerchiamo la parola compostaggio nel dizionario agronomico, lo definiremmo  come un sistema di trattamento-stabilizzazione di residui organici, basato su una attività microbiologica completa, effettuata in condizioni equilibrate  (aerobiche e termofili) mediante il quale si ottiene un prodotto utilizzabile come fertilizzante e terriccio.

Il processo di compostaggio…

Il processo di compostaggio consiste nella decomposizione della materia organica (resti organici). Possiamo compostare resti organici di pranzo, residui di giardino (foglie, rami, cespugli…), capelli, cibo avariato etc.

Questa decomposizione si produce attraverso dei microorganismi aerobici e termofili (necessitano di  ossiigeno e  vivono ad alte temperature), per il quale non appena iniziamo a compostare, aireggiamo il compost e lo collocheremo al sole. Inoltre, devi tenere in considerazione che deve mantenersi umido.

Compost Heap - Inside

Compost

Il  compost lo produrremo in compostiere o nel giardino. Le compostiere sono recipienti o depositi dove introdurremo tutti i resti organici (se possibile in strati  umidi e secchi) dove mese otterremo compost per utilizzarlo nel nostro giardino. Hai compostiere di  differenti materiali(plastica, legno…) e forme.Sarebbe buono farlo con un ventilatore o strumenti per spostare il compost, utilizzando forbici per il taglio di rami e una pala e carriola per estrarre il compost.

Tutti i resti vegetali sono attaccati da funghi o batteri decomposti, fermentano e si convertono in un materiale che migliorerà le proprietà del terreno coltivato.

Noteremo ch sarà pronto per l' uso perchè avrà un colore molto scuro e non sarà caldo (perché non ci sarà alcuna attività microbica).

In Planeta Huerto abbiamo un' amplia varieta di articoli per il compostaggio, dalle compostiere, vermicompostiere e ventilatori fino ad acceleratori di compostaggio. Attivati e crea il tuo compost!

Altri articoli interessanti

La coltivazione del porro

venerdì 1 aprile 2016

Il porro è una pianta della famiglia delle liliáceae, come l'aglio o la cipolla; sono facili da coltivare e poco esigenti. Non occupano molto spazio e si possono raccogliere durante un lungo periodo di tempo.La parte commestibile...

Rimedi per l' Oidio

venerdì 29 luglio 2016

L'oidio è una malattia causata dal fungo omonimo. Si tratta di uno strato di peli biancastro che agisce sulle foglie e steli di piante deboli, di solito si trova in ombra in zone e periodi di elevata umidità. Come abbiamo detto possiamo...

La coltivazione delle fave

venerdì 15 aprile 2016

La fava apartiene alla famiglia dei legumi. Per quanto riguarda la coltivazione, ne esistono due tipi: le fave tenere di cespuglio basso, con steli eretti che non necessitano de tutorato; e quelle di cespuglio alto o enrame, che invece...

Perchè i pomodori si spaccano?

mercoledì 27 maggio 2015

Quante volte abbiamo visto un pomodoro crepato? Nei supermercati, non certo. Tuttavia, se li coltiviamo in casa, è possibile che nel nostro primo raccolto, fino a che non "apprendiamo i trucchi del mestiere," appaiono queste spaccature. Non è un...

Scopri il nostro catalogo