Caricando...
Vai indietro
  • Tuo carrello 0 prodotti
  • Totale prodotti € 0,00
  • Costi di spedizione € 0,00
  • Totale € 0,00
Vai alla sezione

Rimedi contro la muffa

Muffa è una malattia causata da alcuni funghi appartenenti al gruppo di oomiceti che parassittano in  molte verdure differenti attraverso l'acqua  piovana o di irrigazione.

Sintomi ed identificazione 

Può causare vari sintomi, di solito appare come macchie marroni o cenere ,polvere con aspetto untuoso sulla superficie del foglio superiore, soffocandole fino  ad essiccarle In coltivazioni Solanacee (melanzane, patate, pepe e pomodoro) provocano macchie che hanno inizialmente un aspetto untuoso che disidratano completamente la foglia,con la  la parte inferiore degli steli biancastra.

Powdery Mildew Fungi on Pumpkin Leaves

Cause di comparsa della muffa

La comparsa di muffa spesso si verifica in ambienti con elevata umidità, l'irrigazione a pioggia, o pioggia prolungato con temperature comprese tra 10 ° e 20 ° C. La sua diffusione è favorita dai tagli e ferite, cosicchè cerchiamo di non toccare le piante sensibili, come piante di pomodoro o viti quando sono bagnate.

La muffa puo colpire quando èeccessivamente ombreggiato, scarsa scelta delle specie (poco adattato per l'umidità dal nostro giardino), fogliame troppo spesso con scarso risultato di ventilazione, la potatura e l'abbandono di infortuni e congiunzioni temperatura e alta umidità.

Altra causa è l'eccesso di azoto , in quanto questo costringe la pianta di assorbire più acqua rispetto al normale.

Trattamenti per fermare la muffa

Rimuovere le parti interessate

Questa sarà la nostra prima azione sulla pianta interessata. Eliminando le parti interessate si evita la diffusione ad altre foglie e steli e tra le piante.

L'aerazione e la potatura

La mancanza di aerazione può facilitare la presenza  di muffa, questo può essere dovuto al fogliame troppo denso e stretto. Raramente la potatura può essere una soluzione circostanziale, ma se il problema persiste noi scegliere di cambiare l'impianto o scegliere una specie più adattea al grado di umidità del luogo.

Favorecer la biodiversidad:

E 'stato dimostrato attraverso studi nella Comunità Valenciana nelle terre inoculati conTrichoderma harzianumun fungo patogeno antagonista del fungo, la malattia scompare. Questo è il motivo per cui dobbiamo evitare l'uso di fungicidi, che eliminano micorrize (una sorta di piccole radici prodotte da funghi che aiutano le piante assorbono le sostanze nutritive e acqua), e funghi benefici che proteggono la malattia delle piante e rimangono vigorosa.

Oltre alla biodiversità parassita difficile si colloca nelle piante se  queste  si completano reciprocamente ,  una sorta di schermatura tra loro, come carote e cipolle.

Quindi il modo migliore per proteggere il nostro giardino è ispirarsi alla natura,  come squesta compensa le azioni dei parassiti e dei loro ospiti, favorendo l'equilibrio tra le due parti. Questo rafforza il sistema contro minacce esterne, come ad esempio i cambiamenti climatici, o la composizione dell'aria atmosferica.


Estratti di pianta

Camomilla

La preparazione di camomilla spruzzato sulla pianta oltre ad essere un generale rafforzamento protegge in modo specifico contro la muffa. L'infuso viene preparato con 50 g di fiori per litro di acqua di diluizione e lo  spruzzo sarà di 1 litro di infusione e 9 litri di acqua.

Code di cavallo

La preparazione di equiseto è una sostanza di prevenzione molto efficace. Viene preparato da decozione, essi sono immersi 20 grammi di pianta essiccata per litro di acqua con 10,5 grammi di silicato di sodio per un giorno. Poi bollire per 20 minuti e filtrare. dissolvendo una parte della preparazione  in 9 porzioni  di acqua viene spruzzata. Il trattamento deve essere applicato nel momento piú caldo della giornata.


Aglio

L'aglio è un efficace strumento contro  funghi, batteri, afidi e acari. Un infuso con 50 grammi di aglio  per ogni  litro di acqua e la dissoluzione di una porzione di infusione in 4 porzioni i di acqua viene spruzzata. Deve essere applicato in pieno sole e per diversi giorni consecutivi.

Non sminuire queste antiche tecniche a base di erbe, molti dei quali provengono da secoli di esperienza, l'istruzione e l'arte. Dal momento che la sintesi chimica è una tecnologia relativamente moderna, parte  con il vantaggio di anni di tentativi ed errori dei nostri antenati, con una tecnica raffinata che richiede un poco più di pazienza e curiosità umana.


Altri prodotti biologici

Un'altra opzione ugualmente valida è quella di utilizzare un po` di prodotto biologico già preparato e garantita. C'è una buona varietà:

Fermare la frutta 

E 'un prodotto formulato con estratti vegetali che agisce sia preventivamente e in maniera curativa.

Estratto di cavallo

Questo prodotto è una scelta eccellente se non volete problemi o non abbiamo  accesso a queste piante. Le loro concentrazioni sono stati ottimizzati per una maggiore efficienza ed efficacia. Così offre sicurezza e rispetto per l'ambiente in tutte le fasi di produzione e distribuzione.


Propoli

La Propoli è un prodotto realizzato da api dalla sostanza resinosa raccolta dalle gemme di alberi, arbusti e piante più piccole. Api si collocano all'ingresso dell'alveare, per sigillare tutte le crepe e impedire l'ingresso o la presenza di una malattia o parassiti.

In agricoltura è un buon fungicida naturale (oidio, Fusarium, phitoptora, peronospora, muffa grigia, Alternaria) e controlla gli agenti patogeni impedendo l'ingresso attraverso i giovani germogli, quindi è antisettico e antivirale. Essa provoca anche l'impianto di aumentare le sue difese naturali.

Preparato ecologico

Ci sono prodotti con una selezione di componenti che insieme combattono bene qualsiasi attacco di muffa che rispetta l'ambiente e la nostra salute. Di solito sono disponibili in due formati:

[01.305-01.306]

la  versione sopra  è basata sul ossicloruro di rame, un efficace preventivo contro e quindi un prodotto molto interessante.

Inoltre esistono prodotti che distruggono fungicidi lasciando una traccia (quasi trascurabile) diluizione dimostrare l'efficacia e la sicurezza lì.

Eventuali problemi che possono sorgere nel nostro giardino, se parassiti o malattie, probabilmente sono dovuti a causa di un po 'di gestione degli errori o gli squilibri causati dalla mancanza di biodiversità.

Vedere il seguente articolo:

Per fare gli equilibristi  , un orto biodiverso 

Muffa, una malattia con cui convivere 

Ogni passo che facciamo, ogni conoscenza che acquisiamo orticoltura, ci rende consapevoli di quanto resta  e ci sarà imparare. Essa ci insegna l'umiltà e rispetto per il lavoro svolto dalla natura per mantenere i loro ecosistemi complessi  equilibrati. Il nostro lavoro nel giardino sarà buono come riusciremo ad adattarci al tempo di ciclo vitale,  ammirarndo  la perfezione deli meccanismi naturali.



Altri articoli interessanti

Cos'è il compostaggio

mercoledì 21 settembre 2016

Se cerchiamo la parola compostaggio nel dizionario agronomico, lo definiremmo  come un sistema di trattamento-stabilizzazione di residui organici, basato su una attività microbiologica completa, effettuata in condizioni equilibrate...

Piante repellenti per zanzare

mercoledì 30 marzo 2016

A tutti noi piace sedersi in giardino e contemplarlo; però a volte le zanzare ci inducono a rientrare in casa poichè a causa delle loro punture. Le zanzare si sentono attratte dagli umani perchè rilevano un flusso di anidride carbonica, dal...

La coltivazione delle fave

venerdì 15 aprile 2016

La fava apartiene alla famiglia dei legumi. Per quanto riguarda la coltivazione, ne esistono due tipi: le fave tenere di cespuglio basso, con steli eretti che non necessitano de tutorato; e quelle di cespuglio alto o enrame, che invece...

L'orto a luglio

mercoledì 1 luglio 2015

L'estate è il periodo in cui la luce e le buone temperature accelerano la crescita delle piante e la produzione dei frutti del nostro orto.A luglio la produzione dell'orto sta nel suo periodo di picco e conviene stare attenti ad effettuare la...

Scopri il nostro catalogo