Caricando...
Vai alla sezione

Senza sole non abbiamo l'orto

Il requisito imprescindibile per poter tenere un orto in casa è quello di avere uno spazio con luce diretta sufficiente. Le piante come tutte verdure hanno bisogno di luce solare per la fotosintesi e ottenere l'energia di cui hanno bisogno per crescere e produrre  frutti

Tuttavia, non vi è molta differenza tra un vegetale e altri nel loro esigenze riguardo il sole, quindi è importante analizzare la quantità di luce ricevuta alla nostra posizione in diversi periodi dell'anno e di conseguenza, decidere cosa e quando coltivare  nel nostro giardino urbano.

Se viviamo in una zona temperata e abbiamo abbastanza sole sole, senza edifici che generano ombre, siamo in grado di coltivare   tutto l'anno, in ogni stagione i prodotti specifici del periodo  e utilizzando, per quanto possibile, le varietà locali (si adattano meglio al clima della nostra zona).


Se invece abbiamo poco sole, sceglieremo  le colture che hanno una esigenza inferiore di sole ,approfittando  dei momenti nei quali i il percorso del sole è a noi più favorevole (i raggi del sole non rientrano ugualmente per tutto l'anno, essendo più obliquo in inverno e verticale in estate).

Quindi possiamo dire che una delle chiavi per il corretto funzionamento del nostro giardino, farà una buona valutazione delle possibilità di coltivazione a seconda della quantitá di  sole ricevuta in ciascuna delle stagioni.

Quindi le possibilità di successo dei nostri ortaggi saranno più grandi, tanto più sono adatte alle condizioni del nostro spazio e avendo meno probabilità di essere colpiti dai parassiti.



Altri articoli interessanti

Come coltivare il Basilico

martedì 26 luglio 2016

Il basilico è famoso per essere usato per fare il pesto italiano, anche se è originario dell'India e della Persia. Questa pianta aromatica è facile da coltivare, veloce e ha bisogno di poche cure.I requisiti per coltivarloFertilizzante:È...

Come coltivare il prezzemolo nel nostro orto

lunedì 18 luglio 2016

Oggi a Planeta Huerto ti diciamo come coltivare il prezzemolo (Petroselinum sativum). Il prezzemolo è una pianta originaria del bacino del Mediterraneo, un umbelliferous biennale che viene coltivato per le sue foglie. Inoltre, è una delle erbe...

Fisiopatie, diagnostica dei professionisti

giovedì 22 settembre 2016

La prima regola di ogni giardiniere che si rispetti è che di fronte ad un problema, prima di agire, si deve indagare sulle cause. Nel caso delle malattie causate da parassiti, è relativamente facile identificare l'agente infettivo, ma la ricerca...

Ravanello: coltivazione rapidissima

giovedì 4 agosto 2016

Per i giardinieri impazienti che vogliono avere i risultati subito, il ravanello, che si trova all'interno della famiglia delle crocifere (rape, cavoli, cavolfiori), è una coltura di rapida crescita, la cui velocità dà alcuni...

Scopri il nostro catalogo